inflammatory bowel diseases

Le malattie infiammatorie croniche intestinali sono condizioni croniche, probabilmente generate da diverse cause. Un recente studio ne ha esaminato i fattori ambientali.

Le malattie infiammatorie croniche intestinali (MICI), come la malattia di Crohn’s e la colite ulcerosa, sono condizioni recidivanti-remittenti causati da diversi ipotetici fattori. Negli ultimi anni, sì è osservato un aumento dell’incidenza e prevalenza delle MICI, in particolar modo tra i paesi sviluppati. I cambiamenti nell’epidemiologia della MICI possono indicare un forte componente ambientale nello sviluppo di queste malattie.

In un recente studio pubblicato su JAMA Pediatrics, il Dott. Shouval ed il Dott. Rufo, i quali sono affiliati alle istituzioni mediche israeliani e statunitensi hanno discusso i fattori ambientali delle malattie infiammatorie croniche intestinali. Determinati stili di vita, caratterizzate da tabagismo, diete ricche in acidi grassi saturati e consumo della carne rossa, esposizione all’ inquinamento atmosferico e l’uso degli antibiotici nell’infanzia, possono far diminuire la diversità dei microrganismi che colonizzano il tratto gastrointestinale. Questa diminuzione nella diversità di microbi è fortemente legata allo sviluppo delle MICI.

Gli eventi relativi alla prima infanzia, come il metodo del parto e le pratiche di allattamento al seno, sembrino rivestire un ruolo importante nello sviluppo e nella gravità delle malattie infiammatorie croniche intestinali (MICI). Gli studi hanno dimostrato che il metodo di parto può influenzare la diversità dei microrganismi risiedenti nel tratto gastrointestinale fetale e lo sviluppo delle cellule immunitarie intestinali in età avanzata. L’allattamento al seno ha dimostrato di avere un ruolo protettivo nel prevenire le MICI.

Nel complesso, lo studio ha rilevato che le MICI sono causate da una combinazione di cause ambientali e genetiche. Mentre la grande maggioranza dei cambiamenti negli ultimi decenni ha portato ad un aumento della salute generale e della prosperità, alcuni cambiamenti hanno aumentato la nostra suscettibilità alle malattie. Complessivamente, i cambiamenti dello stile di vita nel corso degli anni hanno contribuito allo sviluppo e all’attività di alcune malattie come le MICI. Gli operatori sanitari ed i responsabili politici devono essere consapevoli dei fattori ambientali delle malattie infiammatorie croniche intestinali per migliorare ulteriormente la gestione di queste condizioni.

Scritto da Karla Sevilla
Tradotto in italiano

Riferimenti bibliografici: Shouval, D. S. & Rufo, P.A. (2017). The role of environmental factors in the pathogenesis of inflammatory bowel diseases: A review. JAMA Pediatrics. doi:10.1001/jamapediatrics.2017.2571

Facebook Comments

How much did this article help your understanding of this health condition?

0 1 2 3 4 5