treatment for HIV

Sarà presto disponibile un nuovo trattamento per l’HIV che offrirà un’accessibile terapia di prima linea e ridurrà lo sviluppo di resistenza al trattamento.

Tra i 37 milioni di persone infette dall’HIV in tutto il mondo, solo 19,5 milioni sono in trattamento con i farmaci antiretrovirali (ARV).Nel tentativo di cessare l’epidemia dell’AIDS, sarà presto disponibile un nuovo trattamento per l’HIV che offrirà un’accessibile terapia di prima linea e ridurrà lo sviluppo della resistenza.L’introduzione di un nuovo trattamento per l’HIV significa che per $75, i governi del Sud Africa e Kenya saranno in grado di trattare una persona affetta dall’HIV per un anno con la somministrazione di una sola pillola al giorno.

La pillola contiene tre farmaci antiretrovirali, tra cui il dolutegravir, il quale è un antiretrovirale estremamente efficace e sicuro, ma è sempre stato troppo costoso per molti paesi come il Sud Africa.Michel Sidibé, il capo del programma Joint United Nations Programme per l’HIV/AIDS (UNAIDS) a Ginevra, ha dichiarato che un così basso costo del trattamento è un “importante svolta”.Si spera che questo nuovo trattamento, ha annunciato in una conferenza stampa collegata alla riunione dell’Assemblea generale ONU a New York City, sarà usato per trattare i 37 milioni di persone affette dall’HIV.Il Sud Africa, il più grande acquirente di antiretrovirali, risparmierà uno stimato di 900 milioni di Dollari in un periodo di sei anni grazie a questo nuovo trattamento per l’HIV.La potente capacità di questa nuova pillola per sopprimere l’HIV, la sua bassa tossicità e facilità d’uso dovrebbe semplificare il trattamento per le persone affette dall’HIV, le quali richiedono un trattamento per tutta la vita e favorendo una diminuizione di rischio di resistenza agli antiretrovirali (ARV).

Questo entusiasmante annuncio recentemente riportatosuScience,offre una speranza a milioni di malati di HIV. Questo nuovo ed economico trattamento per l’HIV è il risultato di uno sforzo congiunto tra i governi del Sud Africa, Kenya, l’UNAIDS, la Clinton Health Access Initiative, Unitaid, la Bill & Melinda Gates Foundation, l’Agenzia statunitense per lo sviluppo Internazionale, Il Dipartimento per lo Sviluppo Internazionale del Regno Unito ed il fondo globale per la lotta all’AIDS, la tubercolosi e la malaria.

L’UNAIDS ha lo scopo di contribuire a porre fine all’epidemia dell’HIV/AIDS entro il 2030, il quale è un obiettivo ammirevole e propositivo.Tuttavia, questo significa che l’86% delle persone affette dovrà ricevere il trattamento per sopprimere il virus sotto i livelli di rilevamento utilizzando un test standard.Questa nuova combinazione per il trattamento a base di antiretrovirali (ARV) aiuterà i paesi ad affrontare questa difficile epidemia e si spera che venga raggiunto l’obiettivo di porre fine all’AIDS.

Scritto da Giada Marie Evans, MPharm, Medical Writer
Tradotto in italiano

Riferimenti bibliografici:New single-day pill for HIV treatment promises more bang for less buck.Disponibile:http://www.sciencemag.org/news/2017/09/new-single-day-pill-hiv-treatment-promises-more-bang-less-buck.Ultimo accesso il 21 settembre 2017.

Read this article in:
English | French | Spanish | Portuguese

Facebook Comments